Skip to main content

3 giorni – 2 notti

Affascinante itinerario per la città di Bologna alla scoperta dei suoi principali edifici religiosi, per apprezzare le bellezze artistiche ed architettoniche, ma anche e soprattutto per scoprire leggende, aneddoti e curiosità che ne hanno contraddistinto l’edificazione e la successiva storia.

Giorno 1 – ARRIVO e SISTEMAZIONE in HOTEL

Arrivo in serata del gruppo a Bologna, incontro all’aeroporto / stazione dei treni con un nostro assistente e mezzo riservato per il trasferimento in hotel per la sistemazione. Cena in ristorante e pernottamento.

Giorno 2 – BASILICA di SAN PETRONIO, PIAZZA MAGGIORE, FONTANA del NETTUNO e la BASILICA di SAN FRANCESCO

Colazione in hotel. Breve passeggiata verso il centro città per la visita guidata alla monumentale Basilica di San Petronio, attraverso le sue cappelle, le sue curiosità e la sua storia, iniziata per volere comunale nel 1390. Possibilità (come extra) di salire ad ammirare una bellissima vista su Bologna dalla terrazza panoramica. A seguire, la Piazza Maggiore, fulcro della vita cittadina, sui cui lati si affacciano i palazzi del potere e delle attività più importanti, dal fascino medievale e ricchi di suggestione, dalla Sede Comunale, al Podestà, dai Notai ai Banchi e a Re Enzo, tra leggende, aneddoti ed eventi storici. Infine, riscoperta della Fontana di Nettuno, progettata dal Giambologna nel 1565 su commissione di Papa Pio IV Medici e dai molteplici significati. Pranzo Libero.

Dopo pranzo ci si muoverà alla riscoperta dell’antica Seliciata di San Francesco, oggi Piazza Malpighi, trasformata nei secoli e nel secondo dopoguerra, con le Tombe dei Glossatori ed il convento francescano, la cui basilica è il primo edificio gotico della città (1236-1263), seconda per dimensioni in Italia solo a quella di Assisi, ricca di simbologie e di storie curiose, dalla musica all’aviazione, e luogo di sepoltura anche di un Antipapa. Accanto, il convento con il bellissimo Chiostro, detto “dei morti”, in cui campeggiano ancora alcune lapidi che ricordano il passato universitario del complesso, e la Cappella Muzzarelli, di tardo XIV secolo, a lungo sacrestia, contenente affreschi staccati di scuola riminese. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

Giorno 3 – Le DUE TORRI, SANTO STEFANO e la BASILICA di SAN DOMENICO

Colazione in hotel. Trasferimento a piedi verso Piazza di Porta Ravegnana, per l’ascesa alla Torre degli Asinelli, la più alta delle Due Torri simbolo della città. A seguire, lungo un percorso affascinante tra bellissimi edifici medioevali, ci si sposterà in Piazza Santo Stefano, per visitare l’omonimo complesso abbaziale, detto delle “Sette Chiese” e la “Santa Gerusalemme bolognese”, edificato sopra un preesistente tempio dedicato a Iside. Gli edifici dell’antico monastero richiamano i luoghi sacri della Terra Santa, creando un’atmosfera unica, suggestiva e coinvolgente. Possibilità di assistere alla Santa Messa domenicale in Latino. Pranzo libero. Nel pomeriggio si raggiungerà la vicina Basilica di San Domenico, uno straordinario scrigno d’arte. L’edificio, costruito a partire dal 1221, a pochissimi anni dalla morte del Santo fondatore dell’Ordine, fu oggetto di una ristrutturazione interna a metà del 1700 e presenta uno stile ormai neoclassico. Capolavoro assoluto è la Cappella di San Domenico, nella quale riposano le spoglie del Santo, morto a Bologna nel 1219: ammireremo qui gli interventi, occorsi nei secoli, dei fratelli Pisano, di Nicolò da Puglia, poi dell’Arca, e anche di Michelangelo… sino all’Apoteosi ad affresco nel catino dell’abside, opera di Guido Reni. All’interno sono conservate poi opere di Guercino, Filippino Lippi, Giunta Pisano, Giacomo Francia e altri. Per non dimenticare il Coro, dagli intarsi lignei cinquecenteschi e il Chiostro. Al termine, visita all’esterno delle Tombe dei Glossatori, commentatori e traduttori dell’antico diritto romano. Conosceremo in particolare due giuristi, vissuti nel XIII secolo: Rolandino de’ Passeggeri ed Egidio Foscherari. Trasferimento in pullman in aeroporto / stazione dei treni per il rientro.

L’ordine delle visite potrebbe essere modificato per esigenze organizzative senza nulla togliere ai contenuti

La quota comprende: pullman per trasferimento da e per aeroporto; sistemazione in hotel 3 stelle centrale a Bologna con trattamento di mezza pensione; tutte le visite in programma con guida abilitata.

La quota non comprende: pranzi, tutto quanto non indicato alla voce la quota comprende.

Polizza multirischio, medico, bagaglio ed annullamento disponibile come extra.